fbpx
Tempo di lettura: 8 minuti

[… in continuo aggiornamento…]

Premio Letterario "Iniziamo da qui!"

3 giorni a Torino.
1138 km in treno.
4 treni cambiati.
41 km a piedi per scoprire la città.

Tutto perché, per la prima volta, ho vinto un premio per un concorso letterario, grazie a un mio racconto.
“Lei chi è?” ora è nell’antologia “Fuori fuoco”, grazie a Spunto Edizioni e Luoghi di Libri.

Vorresti essere me?

Eventi Cannara

Un libro di cui non si può dire niente. Le copie cartacee che non sono arrivate in tempo. L’acqua a catinelle fino a un minuto prima. MA NONOSTANTE TUTTO, eravamo lì, all’Auditorium San Sebastiano di Cannara per provare a parlare di “Vorresti essere me?” e della storia di Elettra. Tutto questo grazie ai lettori del “Circolo di Lettura” e al teatro “Thesorieri”.

Poirot a Foligno

Un appuntamento per raccontare le storie del numero 52 di Chiaroscuro, tra cui il mio “Delitto a Lu Centru De Lu Centru de Lu Munnu”. Una storia, ambientata a Foligno, e liberamente ispirata a “Aiuto, Poirot!” della mia amatissima Agatha Christie. 

Il decennale de "Il Tribbio"

decennale-il-tribbio

Ho raccontato “la passeggiata di Eva”, tratta dal mio libro “MxE”, alla presenza dell’addetto culturale dell’Ambasciata Americana Rodney Ford, il Sindaco di Spello Moreno Landrini, la presidentessa dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Donatella Porzi, il presidente della Pro Loco di Spello, gli ambasciatori di Spello In The World e un folto pubblico accorso per Il Decennale dell’Associazione Il Tribbio. 
Grazie a Alessandra Squarta per avermi presentata, come sempre. 

Un aperitivo per quattro storie

Domenica 3 marzo nella suggestiva cornice dello Spazio Astra di Foligno Sarah Arenaccio intervisterà l’autrice Arianna Ciancaleoni, chiacchierando in modo informale sulle protagoniste dei suoi quattro romanzi, Lacrime di cioccolataIl lavoro perfettoMxE e Vorresti essere me?. Entrambe scrittrici, Sarah e Arianna parleranno anche di come riuscire a pubblicare un libro nel 2019, delle difficoltà di scrivere e di come riuscire a trovare sempre idee nuove per le proprie storie. Il tutto sarà accompagnato da un drink e dalle letture di brani a cura di Silvia Rossi.
Durante il pomeriggio sarà possibile acquistare i romanzi, anche autografati, a un prezzo speciale.

"Il lavoro perfetto" @ Teatro Thesorieri

il-lavoro-perfetto-circolo-lettori-cannara

La voce di Bianca e la sua storia sono state ospiti nello splendido Teatro Thesorieri Cannara, per raccontare al Circolo dei Lettori  “Il lavoro perfetto”. Un evento che poi è stato solo l’inizio di tante cose, come la mia partecipazione attiva al Circolo e tutte le loro iniziative.

Premio di poesia Carpanacci

eventi-premio-carpanacci-2018

Sabato 8 dicembre si è conclusa la mia avventura nella giuria del premio letterario “Giuseppe Carpanacci”, organizzato dall’ Associazione Culturale Il Tribbio, di cui faccio parte da qualche mese e di cui mi hanno eletta vicepresidente. Un altro momento importante, emozionante, ma soprattutto divertente, di cui sono contenta di aver fatto parte.

Circolo di lettura Il tappeto volante

Il circolo di lettura “Il tappeto volante” mi ha invitato a raccontare “MxE” in occasione della Rassegna “La torre dei libri volanti”. Si parlerà anche del tema del bullismo nelle scuole e di come affrontarlo 
Vi aspettiamo venerdì 30 novembre alle 18 presso la scuola primaria Frondini di Tordandrea (PG).

Isola del Cinema di Roma

Isola del Cinema Roma

Ho scritto una storia che parla da sola. Ieri siamo approdati all’ Isola del Cinema di Roma, in un posto splendido che ricordavo già dalle mie serate universitarie, ma che mi ha emozionato per la sua bellezza. La storia che ho raccontato in “Tutto è possibile a chi crede” era lì con me, in carne e ossa, e parlava da sola più di quanto le mie parole scritte possano aver fatto. Giacomo Innowhite ha incantato il pubblico e il suo messaggio è arrivato forte e chiaro fino all’Isola Tiberina. Una piccola gita fuori porta per cui ringraziamo infinitamente Francesca Piggianelli. Nota: sì, ho messo le due foto in cui sono venuta meglio 😅, tra cui la mia preferita con Mariarita Angelini 😘.
Le foto in cui sono venuta un mostro le potrete vedere quando le caricherà Giacomo! 

Camp #NaNoWriMo

La cosa più strana di raccontare storie e pubblicarle è che, mentre ancora devo farvi conoscere Elettra (e avete anche indovinato il titolo, bravissimi!!!), io sto già andando oltre con la prossima storia. E oggi, primo novembre, inizia anche il #NaNoWriMo. Ve lo ricordate? L’avevo già fatto ad aprile e a luglio, ma quelli erano camp, una sorta di allenamento. A novembre, non si scherza: cinquantamila parole in un mese. Ce la farò? Intanto ho acceso il computer…

Fulgineamente
@Terrazza Liberty

In occasione della mia partecipazione al Premio Fulgineamente, per la seconda volta, ho presentato “Tutto è possibile a chi crede” nella splendida cornice della Terrazza Liberty di Foligno. 

Milleunlibro, la trasmissione di @Raiuno

Durante la trasmissione MilleUnLibro di Gigi Marzullo, ecco il nostro intervento per parlare del libro “Tutto è possibile a chi crede”, sulla vita di Giacomo “Innowhite” Innocenzi. 

Tutto è possibile a chi crede @Spazio Zut

Presentazione del libro “Tutto è possibile a chi crede” allo Spazio Zut! di Foligno in occasione della puntata mensile del Pour Parler. 

Progetto Lettura al carcere di Spoleto

Quando mi hanno chiesto di partecipare al progetto lettura, mi sono figurata subito le scene peggiori, con ansia crescente (strano, eh, detto da me!), ma ho accettato subito la proposta di Alessandra Squarta.
Avrei dovuto presentare “Tutto è possibile a chi crede” insieme a Giacomo Innowhite, il protagonista del libro, ma per questo appuntamento sono andata da sola, accompagnata da Alessandra, che cercava lungo la strada di anticiparmi qualcosa della strana esperienza che mi aspettava. 
Avevo paura di essere fuori luogo, fare gaffe pazzesche come solo io so fare, invece, una volta entrata in quell’aula che non aveva nulla di diverso da quella di una qualsiasi scuola, mi sono ritrovata a rispondere a un milione di domande, senza quasi aver avuto il tempo di dire chi ero. 
Perché loro lo sapevano, avevano letto il libro e lo ricordavano nei minimi dettagli.

Merenda tra le righe @ Tiramisusy

Io, Alessandra Squarta e Fabio Tacchi daTiramisùsy per una “Merenda tra le righe” con i nostri nuovi romanzi! 
Appuntamento dalle ore 17: sarà possibile vincere anche una copia di ognuno dei libri! 

eventi-libri-tiramisusy

Liceo classico di Foligno

Incredibile come questo libro ci abbia portato a far cose che non avremmo mai immaginato: tornare a scuola, entrare in un carcere, parlare con persone lontanissime da noi e dalla nostra vita quotidiana. 
Grazie ai ragazzi, grazie alla professoressa Fiorelli che ha organizzato il tutto e ha avuto l’idea del “Pour Parler al contrario” e grazie a Ivana Donati che è la mente di queste iniziative! 

Liceo classico di Assisi

Altro giro, altra storia!
Gli studenti del liceo di Assisi hanno ascoltato la nostra presentazione di “Tutto è possibile a chi crede”, complice sempre la mamma di Giacomo che ci ha aiutato nell’organizzazione… un tour di una scuola splendida con vista mozzafiato su Assisi!
 

Tutto è possibile @ Umbrialibri

Nell’ambito di Umbrialibri, presentazione del libro “Tutto è possibile a chi crede” sulla vita di Giacomo Innocenzi. L’evento è è condotto da Maria Cristina Zenobi con la partecipazione dell’editore Fabio Versiglioni di Futura Edizioni. 

SpelloLibri 2017

Si conclude anche quest’anno #SpelloLibri, tra scambi di libri, lanci di futuri bestseller, bottiglie di moscato, degustazioni continue e un infinito numero di caffè!

Premio Fulgineamente 2017

No, non ho vinto il Premio Letterario «FulgineaMente».
È stato un pomeriggio intenso ed emozionante, soprattutto per le persone che ho conosciuto e le dimostrazioni d’affetto che ho ricevuto. Scendere da quella sedia così solenne e sentirsi dire “sono venuta qui per conoscerti, perché ho adorato il tuo libro” è una sensazione che vale come una vittoria. 
Ed è successo a me .

Unilapis 2017

Sabato mattina ero all’Università di Perugia in occasione di UmbriaLibri ed ero Presidente di Giuria del concorso Unilapis #17: ho passato qualche giorno quest’estate a leggere racconti e poesie di studenti, e anche se ho accettato l’incarico con una certa ansia (strano!!!), alla fine si è rivelato divertentissimo e a tratti surreale.

Mercatini di Bastia Umbra

Mercatini di Bastia Umbra (PG) aka “è mai stato così freddo in questo mondo?”.

Il prossimo weekend (17-18 dicembre) io e Pimpinella – piccole creatività vi aspettiamo ai mercatini di Natale! Potrete acquistare tutti i miei libri e la sue creazioni: un mondo di carta vi attende! 

Happy hour @ Norma Urban Food

Venerdì 1 luglio ore 19.30 @ Norma Urban Food
Happy Hour con reading in tre atti dai romanzi di Arianna Ciancaleoni, Fabio Tacchi e Alessandra Squarta. Presenta e legge Marina Sozi. 

Assaggi d'Arte

L’evento più bello del mondo. 
Non ci siete stati? Peggio per voi!
Non ci sarà una seconda edizione! 

Aperitivo letterario @SpelloLibri

Con le letture dell’Accademia degli Inquieti, aperitivo letterario con quattro giovani autori nell’ambito della prima edizione della manifestazione SpelloLibri! 

La mia prima presentazione: 18 aprile 2015. Alle 18 del pomeriggio la sala era già piena di gente, curiosa di sapere quello che Simona Sparaco, e poi io, avremmo raccontato. Ovviamente lei, molto più di me: io mi sono limitata a presentare chi fossi e come, una sera mentre mi asciugavo i capelli, mi fossero venute in mente le storie intrecciate dei miei protagonisti e avessi deciso di metterle su carta prima, poi in un file word e infine online. Ho raccontato un po’ della mia vita davanti a tutte le persone che riempivano la Sala dell’Editto del Comune di Spello, persone che credono in me, persone curiose, persone che non mi conoscevano affatto. Ho ricevuto applausi che non mi aspettavo, e delle copie del libro che avevo portato per chi le volesse, non ne è rimasta una neanche per me! Sono l’unica scrittrice senza il proprio libro! Spero vivamente che ci siano altre occasioni come questa in futuro, perché è stato un continuo di momenti incredibili, uno di seguito all’altro, che mi hanno lasciato alla fine della giornata stremata come se avessi combattuto una guerra, ma felice come se ne avessi vinta una!

Grazie, sempre e per sempre, all’organizzatrice del progetto “Passaparola – Leggi, gusta, pensa…” Sara Ruffinelli!