fbpx
Tempo di lettura: 2 minuti

Ogni volta che sta per uscire un mio nuovo libro, entro nel panico più assoluto.
Penso che per i libri precedenti non sia stato lo stesso, ho paura della reazione di chi lo leggerà, e tante altre belle cose.
D’altra parte, però, temo anche che non lo legga nessuno, quindi l’indecisione regna sovrana. 

“Vorresti essere me” uscirà prossimamente e, come tutti i miei romanzi finora, sarà in self publishing. La prima cosa che devo fare però, è premiare, con una copia cartacea, la vincitrice del concorso “Indovina il titolo”. 
Per scoprire chi è, dai un’occhiata al post fissato in alto nella mia pagina

Giustamente, qualcuno potrebbe obiettare: ma non è che il titolo l’hai deciso dopo? Severi ma giusti! Ma ho le prove! 
Oltre ai lettori che da mesi stanno leggendo in anteprima le mie bozze – i loro nomi, come sempre, saranno citati nei ringraziamenti in fondo al libro – qui sotto c’è la prima copia cartacea che mi sono fatta inviare ad Agosto.

Vorresti-essere-me-cover-provvisoria

Fa piuttosto schifo, come copertina, lo so perfettamente!
Ho preso la prima immagine che mi è capitata a tiro, perché dovevo verificare principalmente l’interno e rileggere tutto con il dovuto distacco, un po’ di tempo dopo aver finito.

Per quanto riguarda il titolo, “Vorresti essere me?” al momento non posso dirvi di più. Nei prossimi giorni vi farò conoscere i personaggi principali della storia, prima fra tutti Elettra.
Vi comunicherò anche la data di uscita: ho già in mente quale potrebbe essere, ma non sono ancora sicura.
Quando si è self, e si deve controllare tutto, è facile che qualcosa possa sfuggire di mano… Finché non avrò caricato copertina e testo definitivo e non avrò premuto INVIA… non vi dirò nulla! 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *